conto di gioco

Come Aprire un Conto di Gioco e Iniziare a Scommettere

Per scommettere online sugli eventi sportivi la condizione necessaria è rappresentata per il giocatore dall’instaurare un rapporto contrattuale con un intermediario.

Nello specifico caso l’intermediario è il cosiddetto bookmaker online da scegliere tra i tanti che in Italia hanno la licenza per la raccolta delle scommesse sportive a distanza.

Per piazzare le scommesse online con un bookmaker non bisogna far altro che aprire il cosiddetto conto di gioco che è infruttifero, e che permette di puntare sugli eventi sportivi attraverso l’accesso ad un vasto palinsesto giornaliero di partite di calcio, incontri di tennis, gare di MotoGP e Formula 1, e molto altro.

Il conto di gioco si apre con il bookmaker online effettuando e completando dal sito Internet ufficiale dell’operatore la procedura di registrazione che è gratuita e che permetterà l’accesso al sito tramite credenziali, ovverosia con username e password.

Il conto di gioco, come sopra accennato, è infruttifero, permette di scommettere a distanza sugli eventi sportivi, ed è strettamente personale, il che significa che con un bookmaker online non si possono aprire due conti di gioco con la stessa intestazione.

Oltre a scommettere, dal conto di gioco è possibile prelevare le vincite, ed effettuare le ricariche, ovverosia versare fondi utili per poter piazzare le scommesse.

Al momento dell’apertura il conto è soggetto a limitazioni che si possono togliere andando a verificare il conto di gioco stesso.

Per farlo, ai fini dell’identificazione, sarà necessario inviare alla società che gestisce il sito di scommesse online una copia del proprio documento di riconoscimento accertandosi che sia in corso di validità.

Per versare e per prelevare dal conto di gioco di norma il bookmakers online offre ampia scelta tra carte di credito, bonifico bancario, Skrill, Neteller, Paypal e carte ricaricabili come la carta Postepay.